Autore: thescreamingwoman

  • Perché usiamo il termine femminicidio?

    Perché usiamo il termine femminicidio?

    Di femminicidio si parla ovunque, in questo radioso 2023, eppure leggo ancora cose come: ”Perché dobbiamo usare questa parola? C’è già omicidio!” e ”No a morti di serie A e morti di serie B!”. Spesso a indignarsi sono le stesse persone che davanti a ”ingegnera” o ”avvocata” levano gli occhi al cielo e paventano l’arrivo…

  • A volte ritornano, forse per restare

    A volte ritornano, forse per restare

    Ho creato questo spazio più o meno tre anni fa, chiamandolo The Screaming Woman perché ero convinta che come donne fossimo già state zitte abbastanza. Per motivi vari era finito nell’angolo delle cose abbandonate, ma negli scorsi giorni di tristezza e rabbia mi è sembrato il momento di recuperarlo, dargli una spolverata veloce e rimetterlo…

  • Cosa succede in Messico?

    Cosa succede in Messico?

    Ricordate l’8 marzo? A Mexico City, nonostante le limitazioni dovute al Covid-19, centinaia di donne si sono riunite per manifestare contro l’aumento delle violenze registrato nel 2020. Attorno al Palacio National, dove risiede il presidente Andres Manuel Lopez Obrador, c’erano barriere protettive altre tre metri. Le dimostranti hanno iniziato a scriverci sopra i nomi delle…

  • Molestie sessuali nel Regno Unito

    Molestie sessuali nel Regno Unito

    Due giorni fa, il quotidiano inglese Guardian ha pubblicato un articolo sulle molestie sessuali ai danni delle donne nel Regno Unito. Da quanto riportato emerge che, se le ragazze italiane piangono, quelle inglesi certo non ridono. Un sondaggio realizzato da UN Women UK, la sezione britannica dell’agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di parità…

  • Prontuario per un uso consapevole della Giornata internazionale della donna

    Prontuario per un uso consapevole della Giornata internazionale della donna

    Per prima cosa, non è la Festa della Donna. Sì, sappiamo che ci arrivano gli auguri e pure le mimose da Pandora, Interflora, Perugina, Bauli, H&M, Canale 5, il capo, il cugino, le amiche, la zia. E sappiamo che fra loro c’è chi ha buone – o quanto meno innocue – intenzioni (tu no, Vodafone),…

  • Donne e molestie: qualche dato

    Donne e molestie: qualche dato

    Quando le donne dicono di non sentirsi sicure al di fuori della propria abitazione (spesso neanche all’interno, ma è un altro discorso), c’è sempre qualche voce illuminata, di solito maschile, che reagisce con un “esagerate!”. Nel giugno scorso, in risposta alla polemica nata dopo alcune esternazioni di Marco Crepaldi,1 lessi questo tweet (il nome dell’autore…

  • Femminismo: cos’è (e cosa non è)

    Femminismo: cos’è (e cosa non è)

    Prima di cominciare questo percorso di condivisione, mi sembra opportuno sgombrare il campo da supposizioni, nozioni e fissazioni infelici che tuttora circolano a proposito di cosa sia il femminismo. Partiamo col botto: femminismo non vuol dire “odiare gli uomini”. Sorpresona, eh? Le persone femministe non odiano i maschi, odiano la cultura maschilista, razzista, sessista e…

  • Il silenzio non è più d’oro

    Il silenzio non è più d’oro

    Ho comprato questo dominio oltre un anno fa. Avevo appena iniziato La rabbia ti fa bella, di Soraya Chemaly, e volevo un posto dal e nel quale urlare tutto lo schifo che mi sentivo dentro (da cui il titolo del progetto). Poi il lavoro, la pigrizia, l’abitudine, la vita eccetera.  Oggi, dopo aver letto l’ennesimo…